Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Ambiente > Rifiuti: il Comitato "Terra pulita" raccoglie le firme da inviare alla (...)

Rifiuti: il Comitato "Terra pulita" raccoglie le firme da inviare alla Commissione Europea

venerdì 9 settembre 2011, di redazione


S. Maria la Fossa - "Quello che sta succedendo nel nostro territorio è spaventoso, non solo per le enormi putrescenti montagne di rifiuti che sono state scaricate per risolvere l’emergenza, ma soprattutto per come si sta tentando di camuffare il disastro ambientale irreparabile che stanno causando".
Così recita un volantino del Comitato Civico Fossataro "Terra Pulita", il quale ha deciso di mettere penna su carta indirizzando un dossier alla Commissione Europea per informarla di ciò che sta accadendo per quanto riguarda il problema dei rifiuti.
L’iniziativa si riferisce al territorio di S. Maria La Fossa ma è indirizzata anche ai cittadini di S. Tammaro, di Grazzanise e dei comuni viciniori.
Il problema delle discariche, infatti, pur localizzato nel territorio dei primi due comuni, riguarda, per le sue implicazioni ecologiche, sanitarie, economiche e sociali, tutta la zona circostante.
Il Comitato paventa la dislocazione di una nuova discarica a Maruzzella con il conseguente aggravamento dei già irrisolvibili problemi. A questo proposito ricorda la situazione attuale circa la dislocazione dei rifiuti: Parco Saurino 1, 2 e ampliamento; Maruzzella; Ferrandelle; deposito di ecoballe a Pozzo Bianco; Sito di stoccaggio a Parco Saurino; sito di stoccaggio a Maruzzella.
I giovani di "Terra Pulita", sensibili alle problematiche connesse allo stoccaggio dei rifiuti, stanno, quindi, conducendo una campagna di sensibilizzazione con relativa raccolta di firme da inviare alla Commissione Europea "per difendere la salubrità del nostro territorio".
Un’azione che probabilmente non conseguirà risultati concreti ma che servirà senza dubbio a tenere desta l’attenzione dei cittadini e delle autorità su un problema capitale per la nostra zona.

frates

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout