Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Religione > Al Centro Fernandes ’Le parole si fanno vita’

Al Centro Fernandes ’Le parole si fanno vita’

lunedì 21 maggio 2007, di kore


Castel Volturno - Il Sevizio Diocesano di Pastorale Giovanile della Arcidiocesi di Capua, diretto da don Gianni Branco, in collaborazione con il Centro Diocesano Vocazioni, e su indicazione di Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Bruno Schettino, Arcivescovo, ha organizzato domenica 20 Maggio presso il Centro Fernandes di Castelvolturno il “Primo Meeting dei Giovani della Chiesa di Capua”. Tema prescelto: “Le parole si fanno Vita”, per sottolineare l’intima relazione tra il Vangelo letto e quello vissuto. Il Meeting è stato l’occasione per confrontarsi sulle esperienze vissute dai giovani partecipanti, per presentare in maniera organica il progetto dell’Agorà dei Giovani Italiani e per lanciare l’incontro di Loreto con il Papa (1 e 2 settembre 2007).

La scelta di Castel Volturno è stata dettata dal desiderio di condividere la Festa Giovani con gli immigrati presenti lungo il litorale Domitio e non solo. Da anni, infatti, la Diocesi di Capua e il suo Pastore sono impegnati nel difficile compito dell’accoglienza e dell’integrazione di donne e uomini provenienti dai paesi poveri della terra.

Il Centro Fernandes, struttura preposta alla accoglienza e alla pastorale degli immigrati, è stato simbolicamente scelto come luogo dell’incontro tra i giovani, tradizionalmente sensibili alle tematiche inerenti la solidarietà e la pace. Lo svolgimento della giornata è stato concordato con il Direttore del Centro il dott. Antonio Casale che, unitamente ai suoi collaboratori, ha offerto pieno sostegno alla iniziativa coinvolgendo gli immigrati residenti nel centro e contattando quelli del litorale.

Il programma si è arricchito degli stands dimostrativi a cura dei diversi gruppi di giovani che hanno voluto condividere il percorso di “parole” e di “vita” che sperimentano nella quotidianità, testimonianze di vita dal palco nella “piazza degli stands”, di una sfida calcistica internazionale (italiani e immigrati, vinta da questi ultimi) a cura di don Girolamo Capuano, direttore della Pastorale dello Sport, di un Musical a cura del gruppo giovani Agorà di Santa Maria Capua Vetere, dell’ intervento del comico Lino D’Angiò, in veste di persona e non di personaggio, accompagnato da don Stefano Giaquinto, della Santa Messa presieduta da Sua Eccellenza Mons. Bruno Schettino, Arcivescovo di Capua e di un finale con musica gospel proposto dai giovani della Diocesi di Pompei.

Accanto alle parrocchie della Diocesi hanno offerto il loro contributo: l’Agesci zona Volturno, l’Azione Cattolica Diocesana, il Movimento per la Vita. Da segnalare infine la coinvolgente e trascinante animazione della mattinata da parte dei giovani dell’ Annunziata di Grazzanise, che hanno approfittato dell’ occasione per presentare la nuova formazione musicale con la quale stanno incidendo un cd.

Una giornata riuscitissima insomma, uno sforzo organizzativo senza precedenti, ma abbondantemente ripagato dalla gioia e dalla soddisfazione dei partecipanti, che già da ora richiedono la nuova edizione del 2008 sulla falsariga del più famoso Meeting di Pompei che è tra i maggiori eventi d’Italia per la sua forza aggregativa.

Portfolio

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout