Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Cronaca > Grazzanise: 23,4 % di differenziata nel 2011

Grazzanise: 23,4 % di differenziata nel 2011

E l’immondizia giace per le strade

giovedì 11 ottobre 2012, di Giuseppe Tallino


Che l’immondizia, periodicamente, resti per strada non è una novità. La TARSU/TIA, enorme, che paghiamo, non è proporzionale al servizio che ci viene offerto.

L’epopea del Consorzio Unico non è stata delle migliori: salari non sempre puntuali, scioperi frequenti con annessa raccolta saltuaria dei rifiuti, esubero del personale, sit-in nei comuni per cercare di ottenere il proprio stipendio. Come finirà questa saga è difficile preannunciarlo.

Nel BURC del 08/10/2012 sono state pubblicate le percentuali della raccolta differenziata di tutto il 2011.
Al di là dei problemi del CUB, dalla tabella si nota un dato non positivo per Grazzanise: l’anno scorso ci siamo fermati al 23,4 % di differenziata! Non considerando, anzi, dimenticando, le millanterie sui risultati “ raggiunti-che si sarebbero dovuti raggiungere” nei periodi precedenti, giunge, spontanea e ingenua, una valutazione: il ciclo di differenziata non funziona correttamente.
Chi incolpare? Quando si chiede alla gente se fa o meno la raccolta, molti cittadini, rispondono affermativamente, quasi risentendosi se si mette in dubbio il proprio lavoro.
Come al solito indicare il/i responsabile/i è pericoloso e, soprattutto, per farlo occorre analisi profonda e prove. Penso tuttavia che la sostanza sia questa: l’immondizia sta sui marciapiedi e la percentuale di r.d. è bassissima.

Magari un ciclo di differenziata migliore contribuirebbe a non dover vedere i sacchetti che traboccano sulle strade.

Giuseppe Tallino

Documenti allegati

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout