Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Sport > Momento decisivo per il Real Grazzanise

Momento decisivo per il Real Grazzanise

giovedì 11 marzo 2010, di redazione


Quindici giorni decisivi per l’annata sportiva del Real Grazzanise, per stabilire quale è l’aggettivo che deve caratterizzare il 2010: fantastico, mediocre, deludente.

Tutto il percorso fin qui fatto, pur eccellente, non conta più. O meglio, conta in quanto è stato la condizione per lo sforzo finale. Dovesse andar male significherebbe che i sacrifici fatti sono stati inutili. Dovesse andar bene, come ci auguriamo, sarebbe la ciliegina sulla torta.

JPG - 17.9 Kb
Il dirigente R. Ravo

Spieghiamoci. La squadra rossoblù si trova a combattere su due fronti, campionato e Coppa Campania. Nell’uno e nell’altro caso si è comportata egregiamente, è seconda nel campionato ed è in semifinale in Coppa. Mercoledì 10 marzo si è disputata in quel di Atripalda la gara di andata. Non è andata bene (1-0). Un giocatore espulso dopo tre minuti per fallo da ultimo uomo e un altro più avanti per doppia ammonizione, per cui buona parte dell’incontro è stata giocata in nove uomini. Nonostante ciò la rete della sconfitta è venuta sul finire, complice una pozzanghera.

La situazione è ancora rimediabile. La gara di ritorno, a Grazzanise, è prevista per mercoledì 24 marzo. Anche se a questo punto della manifestazione nessuna squadra è da prendere sotto gamba, ci sono buone possibilità, con una gara accorta, di approdare alla finale. Sarebbe già un risultato storico.

In mezzo a queste due partite c’è lo scontro al vertice del campionato. Il Real Grazzanise, come abbiamo detto, è secondo, dietro la corazzata Real Maddalonese che ha subito l’unica sconfitta del suo torneo proprio contro i rossoblù. Dopo di allora i maddalonesi non hanno perso un colpo e sono andati avanti a suon di gol (52). Al contrario il Grazzanise, che aveva guidato a lungo la classifica, ha avuto a un certo punto qualche rallentamento facendosi scavalcare dai rivali e arrivando al cambio di allenatore all’undicesima giornata. Da quel momento sono venute sei vittorie consecutive con 19 gol fatti e 2 subiti. Purtroppo le distanze in classifica sono rimaste inalterate (5 punti) e domenica prossima c’è lo scontro diretto a Maddaloni.

Riusciranno i rossoblù a ripetere la gara di andata o almeno a uscire indenni dal campo? Sabato sera sapremo se il Real Grazzanise potrà continuare a lottare per il primato o dovrà concentrare le sue forze sulla Coppa. Per questo si tratta di quindici giorni decisivi.

frates

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout