Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > L’Amministrazione abbandona ingombranti e cittadini!!

L’Amministrazione abbandona ingombranti e cittadini!!

mercoledì 12 ottobre 2011, di redazione


Grazzanise - Premessa doverosa: è incivile abbandonare i rifiuti ingombranti nelle campagne che circondano il nostro paese. Ma è altrettanto scorretto non rendere funzionante il servizio di ritiro-ingombranti.
Prendiamo atto, se pur con le dovute riserve, come già fatto nei giorni scorsi, della ripresa del ciclo differenziato ma non possiamo più assistere ad auto-elogi che idolatrano prestazioni pubbliche inesistenti.

Numerosi cittadini, negli ultimi giorni, ci hanno segnalato il continuo e costante disservizio. Effettuata la richiesta per il ritiro degli ingombranti, hanno visto trascorrere giorni, ma in alcuni casi anche mesi, ma i voluminosi elettrodomestici sono rimasti nelle loro case.
E’ questo il caso di due nuclei familiari di via Olivella, che custodiscono ormai da circa 3 anni un frigorifero nella propria abitazione, al quale si sono aggiunti nel tempo altri due elettrodomestici.
E’ questo il caso di una famiglia di via Crocelle che attende il ritiro del proprio elettrodomestico da mesi, come pure attendono di essere rimossi un altro frigorifero in una traversa di via Cesare Battisti e una serie di mobili sulla via Battisti.
Logicamente i richiedenti del servizio hanno sollecitato l’ufficio di competenza (Ufficio Igiene Urbana del Comune!!!!!!) per concretizzare il ritiro ma hanno ricevuto prima risposte molto vaghe (“metteteli - gli ingombranti - fuori al portone che nei prossimi giorni li ritiriamo” ) e poi addirittura anche risposte poco eleganti.

La procedura prevista dal POS (piano operativo del servizio) 2011 approvato dalla giunta con delibera n° 85 del 17/06/2011 è la seguente:
1. Il servizio è attivato su richiesta dei cittadini tramite apposito recapito telefonico fornito dal comune;
2. Il servizio avrà cadenza bimensile
3. Il materiale ingombrante verrà depositato in cassone scarrabile (!!!) presso apposito spazio individuato dal Comune
4. L’utente segnalerà al funzionario dell’Ufficio Igiene Urbana del Comune la strada e il numero civico dove gli ingombranti saranno depositati
5. I cittadini non possono abbandonare in modo indiscriminato i rifiuti ingombranti e a tal fine sarà istituito un servizio di controllo a cura della polizia municipale
Alla fine di tutto ciò si spera che il rifiuto venga ritirato…… ma ecco che le nostre certezze franano davanti all’evidenza dei fatti!!!!

Nuovi Orizzonti è costretta a raccogliere l’ennesimo allarme di mala-efficienza amministrativa: chiediamo alla maggioranza e in particolar modo all’Ass. Gravante di porre rimedio alla spiacevole situazione sviluppatasi negli anni, condita da bugie e inefficienze. C’è da meravigliarsi poi se i cittadini frustrati scaricano in periferia questi ingombranti?? Resta, indubbiamente, un atteggiamento barbaro, ma i co-responsabili passivi del gesto devono fare il proprio mea culpa…

Il Gruppo Consiliare “Nuovi Orizzonti

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout