Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > Caputo: "I cittadini europei si aspettano risultati concreti"

Caputo: "I cittadini europei si aspettano risultati concreti"

L’europarlamentare vuole che la nuova squadra di Juncker guardi ai cittadini

giovedì 23 ottobre 2014


STRASBURGO - “La squadra del nuovo commissario europeo Jean-Claude Juncker deve proporre una strategia credibile sugli investimenti e per la crescita. Juncker ha siglato un contratto con il Parlamento e spero che intenda rispettarlo. È essenziale che si guardi più alle persone che alle cifre e ai numeri del patto di stabilità, più ai cittadini ed ai loro bisogni. E’l’ultima opportunità per l’UE: o si riesce a riavvicinare i cittadini alle Istituzioni europee o l’Europa fallirà”. Lo ha dichiarato Nicola Caputo Parlamentare del Pd Gruppo S&D a Strasburgo a margine della sessione Plenaria del Parlamento europeo che ha dato il via libera alla nuova Commissione europea guidata da Jean-Claude Juncker.

Ho votato a favore della risoluzione sulla presentazione da parte di Juncker del nuovo collegio dei Commissari e del loro programma con la speranza che si agisca in modo diverso dalla Commissione Barroso sul cui operato ho molte riserve. Mi aspetto una Commissione ambiziosa con una visione strategica che sappia condurci fuori dalla crisi”.

Una delle sfide dell’Unione europea sarà convincere i cittadini che la situazione cambierà. La Commissione Juncker deve concentrarsi sulle grandi sfide politiche che l’Europa si trova ad affrontare: recuperare i posti di lavoro persi, stimolare maggiori investimenti, assicurare nuovamente prestiti bancari ai cittadini e alle imprese, creare un mercato digitale connesso, attuare una politica estera credibile e assicurare l’indipendenza dell’Europa in materia di sicurezza energetica”.

Sottolineo l’importanza del ruolo del "primo vicepresidente" della Commissione, Frans Timmermans, designato responsabile dello sviluppo sostenibile, - spiega Caputo - dovrà lavorare affinché questa legislatura segni una discontinuità rispetto ai temi dello sviluppo sostenibile, affermando una visione innovativa dello sviluppo economico e sociale per l’Europa”.

Sugli aspetti sociali della politica europea, - spiega ancora Caputo - Juncker ha annunciato che il piano ambizioso di investimenti da 300 miliardi di euro, promesso in luglio, verrà presentato entro Natale. La sua credibilità e quella della Commissione sarà valutata sul piano di investimenti che dovrà permettere di rafforzare l’economia europea e di rilanciare occupazione e crescita”.

È ora di dare nuovo slancio al progetto europeo. In un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo, i cittadini europei si aspettano da noi risultati. Dopo anni di difficoltà economiche e di riforme spesso dolorose, i cittadini europei si attendono il rilancio dell’economia, posti di lavoro, maggiore protezione sociale e frontiere più sicure. I cittadini – conclude Caputo - stanno perdendo fiducia, l’Europa avrà un futuro solo se saprà scommettere su se stessa”.

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout