Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > Nuovi Orizzonti chiude la lista, con l’ingresso di Angelo Abbate

Nuovi Orizzonti chiude la lista, con l’ingresso di Angelo Abbate

Federico Conte: "questa squadra amministrerà Grazzanise e darà filo da torcere a tutti"

mercoledì 29 aprile 2015, di Peppe Florio


GRAZZANISE – “Nuovi Orizzonti – Federico Conte sindaco” chiude finalmente, con un ultimo accordo su Brezza, la propria rosa di nomi in vista delle elezioni amministrative di fine maggio: ieri sera, presso la sezione di via Cesare Battisti, la presentazione ufficiale.

Rispetto alla situazione già nota, va segnalato solamente l’ingresso del brezzano Angelo Abbate, vicino a Marcello Vaio e candidato al fianco del geometra nel 2000, nel 2005 e nel 2010 (proprio in Nuovi Orizzonti), e, fino a qualche giorno fa, sostenitore de “Il volo”, prima di opporsi alla scelta dell’alleanza con Raimondo e Gravante, con i conseguente allontanamento volontario dalla compagine. All’ingresso di Abbate hanno fatto da contraltare il passo indietro di Carmine Sorgente ed Anna Conte, che resteranno vicini alla lista e che hanno permesso, col loro gesto, la chiusura delle alleanze.

Una situazione, quella attuale, che solamente 5 anni fa, quando Enrico Parente definiva “ridicole sciocchezze” le affermazioni del gruppo guidato da Federico Conte (con annessi applausi di candidati e sostenitori, alcuni dei quali ora sono dalla sua parte) sarebbe risultata impensabile. Eppure, è la spiegazione che dà Conte, allora i tempi forse non erano maturi e non si riusciva a trovare una convergenza sui programmi e sulle priorità.

Convergenza che, a quanto pare, sarebbe stata trovata proprio ora che il cartello Parente appare in declino. Ma prendiamo la spiegazione per buona, anche se chiederemo conto a tutti i candidati a sindaco, dopo la presentazione ufficiale delle liste in programma tra pochissimi giorni, dei criteri di scelta utilizzati per i loro candidati (quale apporto concreto di esperienze, attività ed idee potranno portare al paese, insomma).

A correre con Conte, parte del gruppo del 2010 (nonostante l’assenza di Giuseppe Raimondo e Marcello Vaio, pilastri del gruppo a quelle elezioni e ora “convolati a nozze” con Vito Gravante ne “L’Unione”): il già citato Angelo Abbate, Carlo Abbate, Enrico Caianiello, Paolo Parente e Raffaele Pezzera. Del vecchio gruppo “La Svolta”, invece, sono passati con Conte Davide Massaro (che, come già sottolineato varie volte, ha dimostrato la propria vicinanza alla lista già poco dopo lo scioglimento e quindi ha già una storia all’interno del gruppo) e il fratello dell’ex assessore Giuseppe svoltista, Martino Conte. Alla loro prima candidatura, invece, Ester Tessitore, Giuseppe Palazzo, Antonella Raimondo, Orsolina Petrella e Maria Gravante.

Siamo giunti alla fase finale di un percorso che vedrà questa squadra ad amministrare Grazzanise. E’ un gruppo che darà filo da torcere a tutti” ha dichiarato Conte.

Peppe Florio

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout