Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > PD, divisi su tutto ma uniti sulla Picierno

PD, divisi su tutto ma uniti sulla Picierno

martedì 15 aprile 2014, di redazione


Grazzanise - Le due anime del PD locale continuano a vivere di vita propria tra anatemi e accuse reciproche anche in questi giorni in cui ci si scambia l’ulivo. La maggioranza (?) organizza una assemblea degli iscritti informandoli con un avviso all’entrata della sede come se tutti fossero frequentatori del ‘ponte’, e lancia fulmini contro gli assenti, identificandoli tutti come gli “amici di Ciliento” e sfidandoli a partecipare all’incontro con i giovani. Non sappiamo quanti abbiano partecipato a tale assemblea ma il furore col quale sono stati investiti “gli assenti” fa pensare a un flop.
Sull’incontro con i giovani, invece, circolano delle foto nei social network. Non hanno bisogno di commento. Un comunicato della segreteria ci informa su ciò di cui si è discusso:
È stata una serata di idee, di sano confronto e di proposte, quella organizzata dal circolo PD “N. Jotti” di Grazzanise, su richiesta dell’iscritto Angelo Parete e del dirigente Salvatore Valente. Il già annunciato incontro con i giovani ha realizzato ciò che a Grazzanise e, in senso stretto, all’interno del circolo, mancava da tanto: la discussione di temi di attualità e politica con la compartecipazione dei dirigenti - eorum una pars - e degli iscritti del circolo, di esponenti di altri partiti e di associazioni culturali, e soprattutto di cittadini “comuni” (sulla carta, non legati ad alcun circolo). Insomma, un impasto che ha messo in luce gran parte delle difficoltà del paese, grazie al contributo di tutti i presenti, che hanno portato le proprie esperienze, passate e presenti. […] è venuto a galla che il completo distacco dei giovani dalla vita politica è dovuto, prima di tutto, alla mancanza di fiducia, colpa della crisi che in questi ultimi anni si sta vivendo, non solo a Grazzanise, ma in tutta l’Italia; in secondo luogo, si è appurato che i ragazzi, fin dall’infanzia, non vengono educati alla politica.
[…] Da tale considerazione nasce l’impegno del circolo di educare i giovani, e nella proposta di istituire un corso di formazione cui parteciperanno esperti della Costituzione, di diritto e di economia, in cui si cercherà di dare un approccio giusto alla politica, in modo da sensibilizzare e imprimere quel senso di dovere, indispensabile affinché avvenga il tanto decantato cambiamento. Sì, perché il cambiamento deve partire proprio da ognuno noi.

A queste iniziative la minoranza (?) risponde con altre iniziative. Rosario Ciliento, in qualità di segretario dei Giovani Democratici, accompagnato da P. Zito e P. D’Abrosca, ha incontrato il dott. Auricchio, uno dei Commissari Straordinari al Comune. Il colloquio si è svolto su tre temi in particolare: sostegno allo stesso Commissario per il suo impegno a favore della filiera bufalina (tracciabilità del latte), proposta di istituzione di una classe dell’Istituto Agrario, su interessamento di Pasquale D’Abrosca, e un convegno sul Microcredito per iniziative imprenditoriali giovanili, con l’interessamento del membro dell’Itav Morgillo.
La segretaria non ha preso bene la cosa perché, apprendiamo da altre testate, “l’unica rappresentante legale del PD è la dott.ssa Cerchiello” e “i progetti vanno discussi nella sede opportuna”. Poi un riferimento alle prossime elezioni europee “se qualcuno pensa di utilizzare le elezioni europee per cercare di incrinare i rapporti personali e politici tra me e la Picierno è completamente fuori strada”.
Ma su questo punto pare che non ci siano divisioni. L’area Ciliento fa sapere che “si schiera apertamente con l’on. Picierno, alle europee, in quanto espressione del territorio e capolista del Partito. Spazzando ogni dubbio su affasciamenti non idonei alla linea politica del Partito Democratico”.

Su una cosa almeno c’è unità di intenti. O no?

frates

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout