Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Ambiente > Lettera aperta di Di Pasquale alle istituzioni preposte alla difesa del (...)

Lettera aperta di Di Pasquale alle istituzioni preposte alla difesa del Volturno

sabato 26 aprile 2014, di redazione


Riceviamo e pubblichiamo la lettera aperta che Franco Di Pasquale, ex sindaco di Cancello ed Arnone e attuale responsabile locale di "Fratelli d’Italia", ha inviato a varie autorità a proposito della pulizia degli argini del Volturno:

Al sig. Ministro dell’Ambiente e del Territorio e del Mare, Roma
Al sig. Presidente della Giunta Regionale della Campania, Napoli
Al sig. Presidente della Provincia di Caserta
P.c. Gruppo “Fratelli d’Italia- Alleanza Nazionale, Regione Campania, Napoli
“ Al portavoce provinciale di Fratelli d’Italia- Alleanza Nazionale, Caserta

Oggetto: CANCELLO ED ARNONE, fiume Volturno- argini da pulire nel centro del paese; bonifica e valorizzazione, attraverso un progetto di’ idee a livello regionale-nazionale.

Il sottoscritto Francesco Di Pasquale, residente in Cancello ed Arnone (CE), alla via L. Settembrini, n.36-38;
con la presente, premesso che queste istanze per la difesa dell’ambiente sono da sempre portare avanti;
considerato che negli ultimi anni gli argini sono stati puliti dalla Provincia di Caserta, e che per tali lavori è intervenuto direttamente il Presidente, on. D. Zinzi, al quale si era rivolto personalmente;

Chiede alle S.V.

un impegno per tutto quanto espone.

Il nostro paese è attraversato dal fiume Volturno, che lo divide in due centri: Cancello ed Arnone.
Il fiume, gli argini sono il cuore, la piazza del nostro Comune.
Gli argini stanno anche nel centro storico, per cui necessitano continuamente di essere puliti.
Attualmente già sono pieni di erbacce, spine, da cui fuoriescono ratti, insetti e serpenti, e non mancano purtroppo, per colpa d’incivili, anche rifiuti.
Inoltre, nelle vicinanze del letto del fiume, come già anche segnalato, vi sono alcuni cumuli di rifiuti che vanno rimossi.
L’ambiente di questo corso d’acqua è ancora bello, ma va pulito e difeso in tutto e per tutto.
Per quanto attiene gli argini, questi vanno puliti, sia quelli menzionati e sia quelli che poi sono anche fuori della parte centrale del paese, dove comunque vi sono agglomerati o case isolate.

Precisamente
Lato Cancello. Tratto che dal ponte va al cimitero, che è la parte che ogni anno viene pulita; poi tratto che va dal ponte Garibaldi al ponte in ferro della ferrovia – zona ad est e sud di via E. Toti.
Lato Arnone. Tratto che va dal ponte Garibaldi, costeggia l’ex casa del genio Civile e va poi nel territorio di Grazzanise- lato est della via Consolare; poi, tratto che dal ponte Garibaldi va alla stazione ferroviaria.

In conclusione: è necessario prima dell’arrivo dell’estate, e comunque entro massimo luglio, l’intervento annuale di manutenzione degli argini, cioè di tutti i tratti citati.
Inoltre: vanno effettuati anche lavori di sistemazione definitiva degli argini.
Il fiume Volturno va valorizzato, come ambiente naturale per la vivibilità ed anche come risorsa economica, e pertanto va anche messo mano alla bonifica per attuare questo progetto.
A livello regionale – nazionale va bandito un “Concorso d’idee per la valorizzazione completa di questo importante corso d’acqua.
Vanno interessati i Comuni che sono attraversati dal fiume e quindi poi va affidata la manutenzione ordinaria agli stessi.
Al Comune di Cancello ed Arnone è già stato inviato un ordine del giorni a riguardo della tematica che qui è esposta.

Distinti saluti.
Cancello ed Arnone 25.aprile 2014
Francesco Di Pasquale

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout