Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > Assicurazioni: Di Pasquale scrive a Caldoro

Assicurazioni: Di Pasquale scrive a Caldoro

giovedì 29 maggio 2014, di redazione


Francesco Di Pasquale, responsabile di Fratelli d’Italia a Cancello ed Arnone, ha scritto una lettera al governatore Caldoro sul caro assicurazioni. Ne riportiamo ampi stralci:

Gentilissimo Presidente della Regione Campania, on. Stefano Caldoro, Napoli.

Sono Francesco Di Pasquale, più volte l’ho sollecitata a prendere in esame alcune mie proposte per cercare di dare qualche risposta al popolo che votandola Le ha permesso di andare alla guida della nostra Regione Campania.

In questo momento di vera difficoltà per le famiglie e per le imprese campane, Le chiedo umilmente di darci una mano per sanare un’enorme ingiustizia che i cittadini della nostra amata Regione subiscono : “ Il caro assicurazioni”.

Lei sa che noi paghiamo tre volte di più rispetto al resto dell’Italia. Come può essere possibile una simile ingiustizia? La Costituzione recita: “Tutti uguali davanti alla legge” e, aggiungo io, “disuguali davanti alle lobby assicurative!!!”.

Consideri solo che una famiglia campana per una sola macchina paga anche fino a 1.000 euro in più, per due 2.000 euro in più, etc., rispetto al resto d’Italia; per non parlare poi dei costi aggiuntivi per le imprese come i caseifici, le aziende agricole, quelle di trasporto, di servizi, e così via, costi che mandano fuori di testa i nostri imprenditori.

[…] Su tutto ciò Le chiedo di mettere una ciliegina sulla torta al suo operato. Guardi verso il suo popolo, affronti insieme con me e con il nostro “Osservatorio Sociale Politica Per Passione 2014” questa battaglia di civiltà e di popolo. Le tariffe assicurative devono essere uguali in tutte le Regioni d’Italia, senza figli e senza figliastri.

Caro Presidente, scenda in campo con i campani onesti: “Saniamo questa ingiustizia”. Ci faccia sapere, Presidente Caldoro, se è con noi (e di questo non ne dubito). […] Cordialmente La saluto e spero di incontrarla personalmente.

Con osservanza Francesco Di Pasquale

L’autore della lettera chiede di sostenerlo inviando un messaggio al presidente della regione (seg.presidente—regione.campania.it )

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout