Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Spettacoli > La Contemporanea tiene il saggio di fine anno

La Contemporanea tiene il saggio di fine anno

giovedì 19 giugno 2014, di redazione


Grazzanise - L’anno scolastico, educativo e formativo, volge al termine. Gli studenti sono alle prese con gli esami. In molte istituzioni è consuetudine al termine del percorso mostrare quello che si è appreso, dar conto dell’esito dei progetti attuati. La Scuola Contemporanea non sfugge alla regola e da sempre impegna i suoi allievi in un saggio di fine anno sia per esibire i risultati raggiunti sia per proporre il ventaglio delle proprie attività. Anche quest’anno si terrà una manifestazione finale, il 22 giugno 2014 a partire dalle ore 20,00 presso il ristorante-pizzeria “Addo’ Gennaro” in Via Sambuco (adiacente all’ufficio postale).
Dicevamo delle attività svolte. Veramente il numero e la qualità degli insegnamenti sono notevoli. Vengono impartiti corsi di Basso (Roberto De Rosa), di Chitarra (Luciano Aversana), di Pianoforte (Antonio Abbate), di Violino (Daniele Solari), di sassofono (Francesco Petrella), di Canto e Teoria musicale (Mirella Schisano) e di Batteria e Percussioni (Antonello della Valle).
I generi musicali rappresentati vanno dal classico, al rock, dal jazz al gospel, alla musica d’autore.
Ma non è finita. All’interno delle attività, diciamo istituzionali, ve ne sono alcune particolari. Ad esempio la Scuola di Canto Polifonico: è stato costituito un coro Gospel, formato da quindici elementi, che si esibisce in costume tradizionale e propone brani classici del genere sotto la direzione del M° M. Schisano.
E poi c’è la Scuola di Musica d’Insieme che propone la formazione di gruppi pop-rock-jazz. L’attività è mirata all’insegnamento del rapporto comunicativo tra strumenti diversi come il pianoforte classico, la chitarra, il violino, il sassofono, la batteria.
E infine la Scuola di Poliritmia che si avvale di più percussioni che interagiscono tra di loro.
Ce n’è per tutti i gusti, dunque, e gli allievi trovano nella Contemporanea una scuola organizzata e produttiva dove vengono esaltate le capacità di ognuno. Del resto la ininterrotta e sempre più ricca offerta formativa è il biglietto da visita di un gruppo altamente determinato ed esperto.

frates

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout