Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Sport > Si chiude un anno travagliato per lo sport grazzanisano

Si chiude un anno travagliato per lo sport grazzanisano

Grave il mancato invito alle società sportive all’incontro del 27 maggio

sabato 25 maggio 2013, di redazione


Grazzanise - Si è concluso un anno travagliato per lo sport grazzanisano, segnato dalle note vicende riguardanti gli impianti. Ben due strutture sono state chiuse, lo stadio di calcio e il palatenda, mettendo al tappeto l’entusiasmo, l’abnegazione e lo spirito di servizio di quanti si sono dedicati negli ultimi anni alla promozione dello sport locale.

La chiusura dello stadio se non ha determinato direttamente ha, però, contribuito grandemente a concludere l’esperienza calcistica che ultimamente ha assicurato al calcio nostrano dei risultati mai ottenuti in precedenza, come la conquista della Coppa Campania di II° Categoria e la partecipazione più che onorevole al campionato di I° Categoria. Se mai sarà possibile usufruire nuovamente del terreno di gioco bisognerà iniziare tutto daccapo, trovare un gruppo disponibile a ricominciare dal gradino più basso (ma che permetterebbe di valorizzare i ragazzi del posto).
La chiusura del palatenda, a sua volta, ha interessato due società di sport al coperto, i Free Minds Basket e la squadra femminile del Grazzanise Volley, mentre sempre per vicende legate all’utilizzo dell’impianto era già emigrata a S. Maria la Fossa l’altra squadra femminile, il Volley R. Massaro.
La squadra di Basket si è trovata priva del parquet nel momento culminante della stagione e ha dovuto giocare altrove gli ultimi incontri del torneo. Il Grazzanise Volley si è invece ritirato dal campionato di competenza. Solo il Volley R. Massaro è riuscito a proseguire senza problemi nella palestra della scuola media di S. Maria La Fossa, anzi ha conseguito un ottimo secondo posto che da diritto alla promozione in Prima Divisione.

In conclusione, la miopia amministrativa ha inferto un duro colpo al mondo sportivo grazzanisano e ci vorrà molta buona volontà per riprendersi.
Questo è un problema da mettere ben in evidenza nel prossimo incontro di lunedì 27 maggio tra i reggitori del Comune e i partiti e le associazioni. La pratica dello sport ha tali e tante implicazioni che non può essere considerata una cenerentola o addirittura essere ostacolata per irrisolti problemi burocratici.
Sarebbe stato opportuno, anzi doveroso, invitare all’incontro anche le società sportive che invece brillano per la loro assenza. Vogliamo pensare a una mera dimenticanza e che in tempi brevi si vada a un incontro con tutto il mondo sportivo grazzanisano per un rilancio dell’intero movimento.

frates

Rispondere all'articolo

 

2 Messaggi del forum

  • Si chiude un anno travagliato per lo sport grazzanisano

    25 maggio 2013 12:26, di Antonio D’ANGELO
    Caro direttore volevo complimentarmi per articolo ma volevo sottolineare che se non sollevavo io il problema articolo non veniva fatto,poi volevo avvertirla se non lo sa che stasera alle 17.30 a vitulazio la squadra amatoriale grazzanise vecchie glorie disputera la finale play off per la vittoria del campionato grazie per attanzione e complimenti

    Rispondere al messaggio

    • Si chiude un anno travagliato per lo sport grazzanisano 25 maggio 2013 18:12, di redazione

      In realtà la prima parte dell’articolo era pronta già da giorni, aspettavo che i campionati terminassero tutti. Per la parte relativa all’incontro in Comune la tua sollecitazione è stata giusta e utile. Non è un problema riconoscerlo, questo valorizza maggiormente il contributo che viene dai lettori e non sminuisce il lavoro di chi scrive.

      frates

      Rispondere al messaggio


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout