Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Ambiente > Discarica in località ex Capys: l’esposto dell’opposizione

Discarica in località ex Capys: l’esposto dell’opposizione

Ci sono rifiuti di tutti i tipi: dagli pneumatici all’amianto, passando per gli inerti

lunedì 24 novembre 2014, di Peppe Florio


SANTA MARIA LA FOSSA – Il gruppo di opposizione, “Il domani”, ha presentato un esposto/denuncia alla Procura della Repubblica per abbandono e deposito incontrollato di rifiuti di ogni genere (tra cui anche amianto) in località ex Capys, e ha fatto richiesta affinché venga emessa un’ordinanza sindacale per la rimozione di quei rifiuti.

Si tratta di una vera e propria discarica abusiva, creatasi probabilmente in diversi anni, in cui giacciono pneumatici, inerti, rifiuti comuni e i temuti pannelli di eternit. La discarica illegale è stata segnalata anche al Nucleo Operativo Ecologico dell’Arma dei Carabinieri. “La cosa strana è che, ad oggi, nessuno abbia mai fatto nulla anche se il sito illegale, come lasciano intendere le foto, esiste da tempo”. Il gruppo di opposizione ha perlustrato poi tutto il territorio, documentando i depositi illegali di rifiuti, dai più grandi ai più piccoli.

Portfolio

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout