Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Cronaca > Il Comune di Grazzanise sperimenterà un nuovo sistema di contabilità

Il Comune di Grazzanise sperimenterà un nuovo sistema di contabilità

giovedì 15 dicembre 2011, di redazione


Grazzanise - “Al fine di verificare l’effettiva rispondenza del nuovo assetto contabile definito dal presente decreto alle esigenze conoscitive della finanza pubblica e per individuare eventuali criticità del sistema e le conseguenti modifiche intese a realizzare una più efficace disciplina della materia, a decorrere dal 2012 è avviata una sperimentazione, della durata di due esercizi finanziari, riguardante l’attuazione delle disposizioni di cui al titolo I, con particolare riguardo all’adozione del bilancio di previsione finanziario annuale di competenza e di cassa, e della classificazione per missioni e programmi di cui all’articolo 33”. Così recita l’art. 36 del decreto legislativo 23 giugno 2011 n. 118, contenente i principi in materia di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio delle Regioni, degli enti locali di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 e dei loro enti e organismi strumentali.

Il Presidente del Consiglio, in virtù del succitato decreto, ha provveduto a individuare le amministrazioni coinvolte nella sperimentazione sulla base di criteri che tengono conto della collocazione geografica e della dimensione demografica. Si tratta di 5 Regioni, 12 Province e 65 Comuni. Tra questi ultimi figura Grazzanise. Gli Enti individuati adotteranno subito il nuovo sistema di contabilità e di bilancio, che per tutti gli altri entrerà a regime nel 2014.

Esso dovrà rispondere a una serie di principi, ben 13, espressamente indicati, cioè i principi dell’annualità; dell’unità; dell’universalità; dell’integrità; della veridicità, attendibilità, correttezza e comprensibilità; della significatività e rilevanza; della flessibilità; della congruità; della prudenza; della coerenza; della continuità e della costanza; della comparabilità e della verificabilità; della neutralità.

Ha espresso soddisfazione per l’inclusione di Grazzanise nell’elenco dei Comuni sperimentatori il responsabile dell’Area Economico-finanziaria, dott. Mattia Parente: “Il nostro Comune, come altri Enti in Campania, ha presentato istanza per essere inserito nell’elenco. Nella Regione Campania categoria Comuni oltre a Grazzanise ci sono soltanto Napoli e Portici”.

frates

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout