Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Sport > Si ferma alle semifinali il cammino della Free Minds in coppa

Si ferma alle semifinali il cammino della Free Minds in coppa

Il presidente Petrella esprime soddisfazione per l’anno straordinario del gruppo

venerdì 25 maggio 2012, di redazione


Ieri sera [mercoledì 23 per chi legge] alla Scuola Media Pascoli di Casagiove è andata di scena la gara 2 della semifinale di coppa di lega tra Casagiove Pallacanestro 2002 e Free Minds Basket Grazzanise....La partita si è conclusa con il risultato finale di 68-35 a favore dei padroni di casa.
Pronti via e la compagine grazzanisana dimostra di essere abbastanza tonica sia in attacco che in difesa, infatti per metà primo quarto la partita viene gestita punto su punto, nonostante le numerose assenze che hanno penalizzato la Free Minds. Nel secondo quarto Casagiove fa sentire la sua esperienza ed i centimetri in più, creando il distacco. La Free Minds gioca una partita molto buona in fase difensiva (tante le palle recuperate e le azioni non concluse dai padroni di casa a causa dello scadere dei 24 secondi), però pecca nella fase realizzativa, a causa anche di uno scarso dinamismo nell’area avversaria.
Le due squadre, comunque, danno vita ad un incontro gradevole, nonostante, ci duole dirlo ancora una volta, qualche decisione e/o atteggiamento non proprio ortodosso dei direttori di gara.
Alla fine della gara, grande quinto tempo in compagnia degli amici, gentilissimi, della squadra di Casagiove....

"Questo è stato un anno molto intenso per la Free Minds Basket, un anno vissuto a 360°, non solo in ambito sportivo.
Voglio ringraziare tutti i ragazzi per il loro contributo e la loro passione. Quello che abbiamo fatto quest’anno, da un punto di vista sportivo, è davvero molto importante; nessuno mai avrebbe pensato che saremmo arrivati alle semifinali di coppa di Lega, ed invece è successo e questo solo grazie ad un "gruppo" che giorno dopo giorno, allenamento dopo allenamento, partita dopo partita ha fatto si che quell’insieme di persone diventassero una "famiglia", la famiglia Free Minds (come a noi piace chiamarla).
Ringrazio ancora tutte le ragazze che con dedizione seguono gli allenamenti, e grazie alla loro infinita volontà ci hanno dato la possibilità di mettere in piedi una squadra femminile.
Ringrazio tutti i nostri sostenitori che hanno sempre creduto in noi e ci hanno sempre supportato anche quando le cose non andavano proprio bene. Ringrazio tutte le associazioni che hanno creduto in noi nell’attuazione di iniziative a scopo sociale, come L’UNICEF (raccolta fondi nelle piazze), Il Forum dei Giovani (adozione del piccolo Opio Frencis), l’Oratorio Il Giardino della Vita ecc...
Ringrazio la stampa, a tutti i livelli, che ci ha dato sempre spazio e ci ha seguito in ogni nostra iniziativa.
Infine un grazie a questo sport che ha reso possibile tutto questo. Voglio solo concludere dicendo che le nostre iniziative non sono certo terminate, anzi iniziatevi a riscaldare perché l’ ESTATE E’ ALLE PORTE."

Il Presidente
Fabio Petrella

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout