Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Cronaca > Il paradosso di questo paese: il cittadino paga profumatamente per un (...)

Il paradosso di questo paese: il cittadino paga profumatamente per un servizio che spesso non c’è

giovedì 14 giugno 2012, di redazione


Grazzanise - Ci risiamo. Sacchetti di rifiuti fanno bella mostra, si fa per dire, davanti alle abitazioni. Sono diversi giorni che gli addetti alla raccolta si astengono dal lavoro. Sono sul piede di guerra perché continuano a non ricevere lo stipendio. Una situazione che si trascina da tempo immemorabile e che periodicamente affonda il paese in una emergenza dal punto di vista sanitario e del decoro. Non è un bello spettacolo, infatti, quello che si presenta all’occhio di locali e forestieri e non è sicuramente igienico avere l’immondizia davanti alle porte col caldo che si fa sempre più torrido.

E’ paradossale che i cittadini paghino delle tasse niente male per lo smaltimento dei rifiuti e nello stesso tempo si vedono in una perdurante emergenza. Pare che il Consorzio non abbia ricevuto dai comuni quanto dovuto per il servizio. Ma si può sapere che fine hanno fatto i nostri soldi? C’è qualcuno che senta il dovere di dare delle spiegazioni? C’è qualche autorità che ci veda chiaro?

I lavoratori aspettano lo stipendio. La loro protesta, almeno di quelli che lavorano, è sacrosanta. Già altre volte hanno accettato le promesse. Deve essere proprio il loro destino lavorare senza portare niente a casa? E’ colpa del carrozzone che deve dar da mangiare a tanti, troppi? Delle cattive gestioni che si susseguono l’una dopo l’altra senza apparente discontinuità? Dei ritardati o assenti pagamenti da parte dei Comuni morosi che a loro volta si trovano in difficoltà finanziarie?

Le problematiche sono tante e complesse e non vi è nulla di assodato. Quello che è certo è che non si ha notizia di situazioni analoghe in altre parti del Paese. I disservizi e la spremitura del cittadino contribuente pare che siano l’accoppiata vincente solo qui nella Campania Felix e nella Terra del Lavoro!
Solo qui i problemi incancreniscono e danno cibo agli insetti parassiti. E l’ultimo anello della catena, gli addetti alla raccolta hanno le loro buone ragioni per protestare. Però, attenti ragazzi, o è sciopero o si lavora. Non si può fare l’uno e l’altro contemporaneamente!

frates

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout