Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Terza pagina > "Sull’aipod danzano le dita" > Inviare un messaggio

Inviare un messaggio

In risposta a:

  • "Sull’aipod danzano le dita"

    13 gennaio 2010, di redazione
    Ora che il compito ritorna in classe
    dopo lo scempio di una penna impietosa,
    rossa come gli occhi di satana,
    dopo che il docente ha calpestato
    i tuoi semi opachi,
    il frutto del tumulto
    di sangue e di pizzini,
    il tre in latino ti avvicina all’abisso
    e lì intravedi
    i cadaveri della tua indolenza,
    la tua nudità, mentre indifferenti
    sull’aipod danzano le dita.
    da La cenere in bocca (LietoColle, 2009)
    Questa mia poesia, di 12 versi in una sola gittata strofica, risulta complessa e (...)

Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout