Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > Case pericolanti: vico San Michele chiede aiuto

Case pericolanti: vico San Michele chiede aiuto

Il comitato Senso Civico incontra i residenti per discutere degli interventi necessari

martedì 7 ottobre 2014


GRAZZANISE – Li hanno incontrati nel tardo pomeriggio di oggi, per parlare di alcuni problemi segnalati al comune, ma per i quali non è stato ancora mosso un dito: il comitato “Senso Civico” al fianco dei cittadini di vico San Michele, per sollecitare le istituzioni competenti. Il 14 maggio scorso, infatti, i residenti hanno protocollato al comune una richiesta di verifica di sicurezza statica di due vecchi e fatiscenti edifici abbandonati: quello al civico 9 e quello al civico 10. “I cittadini di Via San Michele ci riferiscono di sinistri scricchiolii provenienti dalle abitazioni citate. Denunciano il timore di crolli imminenti a causa soprattutto delle infiltrazioni di acqua piovana e una situazione di pericolo incombente anche sotto il profilo igienico sanitario, visto che i fabbricati abbandonati sono diventati rifugio di ratti, rettili ed altri animali” commenta il comitato presieduto da Enrico Petrella.

Per le abitazioni del centro storico, che, abbandonate, stanno iniziando a crollare sempre più di frequente, il comitato, che si prepara al rush finale in vista delle elezioni, sostiene di avere la ricetta utile alle abitazioni del centro. Una corretta “sovrapposizione” del Piano di Recupero del centro storico con il Piano Urbanistico Comunale e l’individuazione di leve economiche in favore delle famiglie, fattori che – nei piani degli ideatori – dovrebbero permettere ai grazzanisani di riprendere ad abitare la gran parte, se non la totalità, dei fabbricati esistenti abbandonati o non occupati.

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout