Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > Partito Democratico: nasce il circolo di Grazzanise

Partito Democratico: nasce il circolo di Grazzanise

sabato 16 febbraio 2008, di redazione


Come in molteplici paesi d’Italia e della Provincia di Caserta, nasce anche a Grazzanise il Circolo del Partito Democratico, per volontà di 14 aderenti fondatori, alcuni dei quali si affacciano per la prima volta sullo scenario politico grazzanisano.
Questi, dopo vari incontri, hanno deciso di formalizzare la nascita del P. D. a Grazzanise, ispirandosi ovviamente, alle nuove e coraggiose scelte del segretario politico Walter Veltroni, e quindi concorrere alla costruzione di un nuovo partito, che dia slancio e una maggiore partecipazione dei cittadini alla vita politica.
Gli aderenti hanno indicato all’unanimità portavoce del nuovo soggetto politico, l’avv. Paolo Parente, il quale ha così riassunto il perché della nascita del P.D. a Grazzanise.

Il PD nasce dall’esigenza fondamentale di rinnovare la politica grazzanisana, oggi del tutto statica e ferma. Oggi nel nostro paese non esiste una dialettica politica, bensì una fase di assoluto silenzio, che sicuramente non fa bene né al confronto politico né alla vita democratica del paese. Nasce altresì, dalla speranza di risvegliare la cittadinanza da questo stato di generale torpore nel quale è caduta, grazie ovviamente al silenzio di tutti.
Ed è proprio questo il compito più gravoso che ci spetta: da una parte, sensibilizzare i cittadini ad una maggiore partecipazione politica, e dall’altra, smuovere le coscienze degli attuali politici, ricordando loro che sono legati ad un preciso mandato di rappresentanza politica, gli uni per un verso, gli altri per un altro.
Ovviamente, non ci limiteremo ad una politica passiva o solo critica, ma cercheremo di lavorare nel solo e unico interesse della collettività, propugnando azioni ed iniziative tese a salvaguardare gli interessi della cittadinanza, cercando di dialogare con tutte le forze politiche del paese che tengono a cuore le sorti di Grazzanise.
Nei prossimi giorni, compatibilmente con gli impegni dell’imminente campagna elettorale, inizieremo la campagna di adesione al Partito, che spero possa portare a una larga partecipazione di iscritti, consapevoli del fatto che Grazzanise ha bisogno di nuova rinascita politica”

I fondatori del circolo sono: Giuseppe Caianiello, Antonio D’Abrosca, Oreste Lauro, Costantino Leuci, Stefano Natale, Antonio Palladino, Cosimo Roberto Parente, Paolo Parente, Salvatore Petrella, Armando Pucino, Gerardo Rullo. Giovanni terribile, Francesco Tuosto.

fonte: comunicato stampa

P.S.

http://www.partitodemocratico.it/

Rispondere all'articolo

 

24 Messaggi del forum

  • Voglio inviare un caloroso augurio a questa nuova formazione fatta da volti vecchi (alcuni troppo vecchi) e nuovi. Un sincero augurio va soprattutto ai vecchi "compagni" che hanno abbandonato definitivamente le vecchie radici e i vecchi ideali per una nuova esperienza tutta da scrivere. Personalmente, mi costerebbe troppo abbandonare quei vecchi ideali che tanto mi hanno dato. Mi sento più vicino a coloro che si ripromettono di difendere gli interessi dei lavoratori, che conservano ancora la capacità di indignarsi per le disparità ancora presenti nella nostra società. Vi osserverò da Sinistra, con la speranza che anche a Grazzanise riusciremo a far nascere un movimento che si ispiri ancora a quella mai troppo vecchia idea di libertà di cui tutto il mondo ha ancora estremamente bisogno. T.D.

    Rispondere al messaggio

    • Partito Democratico: nasce il circolo di Grazzanise 19 febbraio 2008 13:52, di paolo parente
      Egregio sig. T.D., innanzi tutto la voglio ringraziare personalmente per il caloroso augurio inviato al P.D. di Grazzanise,non fosse altro per il fatto che ogni aggregazione che nasce,e che vuole impegnarsi per il bene comune, va comunque ed in ogni caso incoraggiata, specialmente se trattasi di una nuova formazione politica. Mi permette di dirle, però, nel pieno rispetto delle sue idee e senza alcun spirito polemico o di mera contraddizione, che - degli aderenti fondatori - molte sono le facce nuove che per la prima volta si affacciano sullo scenario politico del Paese,e che comunque, anche i c.d. "volti troppo vecchi", porteranno sicuramente come contributo, il proprio bagaglio di esperienza per una fattiva collaborazione. Del resto,fare politica da anni non significa necessariamente essere vecchi o magari impresentabili, l’importante è che il "vecchio", sia proiettato costantemente al rinnovo delle idee, tese esclusivamente alla crescita politica e sociale del Nostro Paese - paolo parente -

      Rispondere al messaggio

      • Egregio dott. Parente, concordo pienamente con quanto lei afferma. Mi lasci dire, però, che qualche "vecchio" a cui io mi riferivo la il vizietto del compromesso a proprio tornaconto. Tale difetto proprio non lo sopporto e mi auguro che lei riesca ad arginare questo tipo di personaggi. Se così non fosse ne andrebbe compromessa anche la sua immagine. Ancora mille auguri. T.D.

        Rispondere al messaggio

        • La politica è stata definita la seconda più antica professione del mondo. Certe volte trovo che assomigli molto alla prima.

          Ronald Reagan

          Rispondere al messaggio

          • Partito Democratico: nasce il circolo di Grazzanise 21 febbraio 2008 13:54, di Asterix

            Lasciamo perdere Reagan e non ci imbarchiamo nelle solite spicciole polemicucce di paese. Auguriamoci che a Grazzanise nasca un nuovo soggetto politico che dia un segno di discontinuità con il passato e un segno di rottura con il presente. Si deve dialogare con tutti, ma tenendo presenti alcuni principi fondamentali:

            Il senso delle istituzioni; una civile dialettica politica; niente "inciucci"; parlare chiaro ai cittadini.

            Per piacere, lasciamo da parte i "quello era" e valutiamo le persone e le azioni politiche per i risultati che conseguono.

            Diamoci tutti da fare perchè il paese è in uno stato comatoso è la politica in preda all’isterismo.

            Rispondere al messaggio

            • Concordo, ma................

              Dacché "i governi hanno origine nella identità morale degli uomini", il riconoscimento di una comune natura umana con interessi comuni deve indurre gli uomini razionali a una comune fratellanza politica; e finché essi non diverranno abbastanza saggi per cooperare volontariamente al comune benessere, non è possibile alcun governo buono.

              R.W. Emerson

              Tra il dire ed il fare c’è di mezzo il mare....

              Rispondere al messaggio

              • Partito Democratico: nasce il circolo di Grazzanise 21 febbraio 2008 17:48, di AMP
                Sempre il solito....con queste frasi fatte... ma si potrà incardinare un civile e serio confronto? chissa’...Questo è il vero problema oserei dire storico di Grazzanise, se non si è in prima linea a beccarsi gli onori......

                Rispondere al messaggio

                • Gli autori più originali non lo sono perché promuovono ciò che è nuovo, ma perché mettono ciò che hanno da dire in un modo tale che sembri che non sia mai stato detto prima. (Johann Wolfgang von Goethe)

                  Non c’è vocabolo di cui non si sia oggi fatto così largo abuso come di questa parola: libertà. (Non mi fido di questo vocabolo, per la ragione che nessuno vuole la libertà per tutti; ciascuno la vuole per sé. (Otto von Bismarck)

                  Frasi fatte o frasi non fatte "confrontarsi" è una parola "grossa" perchè comunque restiamo figli della nostra epoca ed ogni confronto serio si trasformerà quasi sicuramente in una "lotta", una sfida.....

                  Questa è un epoca dura.....

                  Tra meno di 2 mesi andiamo a votare,ed io vorrei votare: a) per un partito che tuteli la vita (l’aborto dovrebbe essere previsto, solo in casi di violenza o di rischio vita per la madre); b) per un partito che si occupi della tutela della famiglia; c) per un partito che non abbia mercanti e mercenari nelle liste; d) per un partito che consideri la tutela dell’infanzia il maggior valore e ripeto il maggior valore per una società civile; e) per un partito che pensi prima a garantire un posto letto negli ospedali per gli ammalati e poi alle poltrone per i parlamentari. Onestamente..quale partito può garantire tutto ciò? NESSUNO diciamola tutta.... confrontarsi...discutere...farsi il sangue amaro... ma non è meglio nella cabina elettorale sfogliare la margherita (non quella di Rutelli incorporata nel PD)... Voto PD....Voto PDL...Voto UDC...Voto scheda nulla....voto scheda bianca....vado a fare una gita fuori porta...

                  Come disse Totti in inglese: God Taxi driver

                  Dio t’assista

                  Rispondere al messaggio

                  • Partito Democratico: nasce il circolo di Grazzanise 22 febbraio 2008 13:04, di sinappellido
                    Ma lei nn fa altro che sciorinare citazioni con nessi poco manifesti agli occhi dei comuni mortali. Le sue indicazioni di voto sono quanto meno interessante vi possa essere, a mio avviso di lettore, per gli utenti. Questo è un forum che parla di un paese martoriato dai problemi e dall’inconcludenza, i problemi etici o politici che lei palesa ai lettori sono serissimi ma non attinenti a quanto detto dall’Avv. Parente. Parliamo di logiche paesane e si apprezzino gli sforzi che si stanno compiendo per portare di nuovo nella nostra Grazzanise un confronto politico - esule dalle beghe da bar- serio e volto al Bene. Lei vada a votare che è un suo diritto e dovere. Chi voterà non tange le altrui coscienze.

                    Rispondere al messaggio

                    • Partito Democratico: nasce il circolo di Grazzanise 22 febbraio 2008 15:52, di BENEDETTO P.
                      POST per il solitario ed anonimo scrittore di frasi fatte : caro Paolo falla finita, con i precedenti commenti si è reso impossibile il commento civile su qs. blog. Cresci con il Tuo Paese oppure abbandonalo! Chi vive quì lo fa pre se e per gli altri e sopra ogni cosa mette il rispetto per quanti dedicano il loro prezioso tempo alla nascita ed alla crescita della società civile; se non ricordo male anche Tu avevi ideali civili e di costruzioni. Vivi la vita ed unisciti a quanti vivono oggi, con i propri pensieri e le proprie parole, non con frasi d’altri ...... tempi. Saluti a tutti e buon lavoro. Benedetto.

                      Rispondere al messaggio

                      • x Benedetto:

                        1) Il precedente blog pur con linguaggio "scurrile" e "baccaiolo" non doveva essere chiuso perchè l’offesa qualifica chi la fà e non chi la riceve (non è ciò che entra ma ciò che esce dalla bocca che rovina l’uomo...anche questa è una frase fatta...). La "bravura" sta anche nel confrontarsi, nello "scontrarsi" anche con chi non usa il linguaggio civile, fermo restando che possiamo nutrire i peggiori sentimenti ed alimentare i più malvagi pensieri con parole altisonanti degne di un professore universitario senza mai dire nemmeno una piccola parolaccia.

                        "Se tratti una persona come se fosse ciò che dovrebbe essere, diventerà ciò che potrebbe e dovrebbe essere."

                        Goethe

                        2) Ogni volta che in questo benedetto sito non si segue la linea tracciata dagli autori (bravi e degni di apprezzamento per il lavoro che svolgono ma comunque a volte sono di "parte" ) o di chi fa pubblicare articoli che lo riguardano, iniziano le "apostrofature" nei confronti di chi ha una visione da "bastian contrario", allora questo sito chiamiamolo : "Grazzaniseonline: il sito che non ammette repliche!"

                        "Gli uomini sono agitati e turbati non dalle cose, ma dalle opinioni riguardo ad esse."

                        Epitteto

                        X Asterix :

                        Vedi come nuovo..ciò che nuovo non è...NON RIESCO A COMPRENDERE......

                        E poi sinceramente tutti pronti a riconoscere impegno e sacrificio a tutto e tutti e mai al sindaco..che pur con difetti ed errori credo che nel DARE/AVERE nei confronti di Grazzanise sia in credito....

                        E’ più facile spezzare un atomo che un pregiudizio. (Albert Einstein)

                        Rispondere al messaggio

                        • Partito Democratico: nasce il circolo di Grazzanise 25 febbraio 2008 13:28, di frates

                          Generalmente mi astengo dall’intervenire nei forum per correttezza. Questa è una delle rare eccezioni. Il sito può essere bello o brutto, insufficiente o completo, puntuale o lento, giudicare è legittimo, ma le opinioni esprese dall’anonimo lettore sono alquanto superficiali e prevenute. Qui non si chiude la bocca a nessuno. Anzi grazzaniseonline è nato proprio per stimolare e favorire il dibattito. Una cosa, però, siamo in diritto di chiederla: la civiltà e la correttezza. Non è il linguaggio scurrile che fa avere ragione ma la forza degli argomenti e il coraggio di presentarli senza il filtro dell’anonimato.

                          Un’altra accusa riguarda la presunta partigianeria. E dove e quando è stata rilevata? Gli autori hanno le proprie idee, ci mancherebbe, ma sono anche tanto corretti da dare voce a tutti secondo la massima (visto che le piacciono le frasi altrui) "non condivido le tue idee ma darei la mia vita perché tu possa esprimerle" e cercando di essere obiettivi nella trattazione degli argomenti, separando, se possibile, i fatti dalle opinioni. Meglio avere delle idee e rispettare quelle degli altri piuttosto che far finta di essere neutrali.

                          L’amministratore

                          Rispondere al messaggio

                          • Vorrei dare completo appoggio alla redazione esprimendo ancora una volta la mia gratitudine. Grazzaniseonline è un sito di informazione, libero ed importantissimo per chi non vivendo a Grazzanise continua ad amare il suo paese da lontano, nonostante ancora si leggano commenti impersonali e anonimi, rimpinguati da citazioni inopportune e volte alla coltura della tanto amata zizzania. Professore la stimo e la ringrazio per la costanza e il riconosciuto sempre equilibrato impegno. Un giovane.P.S.

                            Rispondere al messaggio

                    • Partito Democratico: nasce il circolo di Grazzanise 22 febbraio 2008 16:09, di ASTERIX

                      Calma signori, cerchiamo di tenere presente la realtà e le necessità, oserei dire primarie del nostro paese. La fede politica e gli ideali politici "generali" conserviamoli per quando andremo a votare per il parlamento italiano. Ognuno sceglierà secondo coscienza.

                      Primo: il sistema di alleanze e composizione delle liste usato fino alle ultime elezioni comunali è fallimentare. Si è dimostrato di essere la somma di interessi personali e di famiglie.

                      Secondo: ormai è chiaro a tutti che la SVOLTA non c’è stata, anzi c’è stato un ritorno al passato.

                      Terzo: c’è stata una involuzione personalistica e verticistica della politica locale, con il massimo esempio dato dal sindaco.

                      Quarto: non c’è stato il controllo democratico dell’opposizione che si è SQUAGLIATA e non ha dato voce a quanti non si riconoscono nella maggioranza di governo, mortificando i circa 2000 cittadini che non hanno votato per ENRICO.

                      Quinto: pensare di fare una lista con il solo scopo di stare contro quelli che oggi amministrano per mandarli a casa, senza un "PROGRAMMA SERIO" per il paese, pensando di mettere dentro di tutto e di più, sarebbe una ripetizione del passato.

                      CONCLUSIONE: consiglierei al nascente PD locale di ANDARE DA SOLO.

                      Rispondere al messaggio

  • L’avvocato Parente portavoce del Partito Democratico? Con il Beneplacido di Palladino e Roberto Parente? Ma la vostra storia politica dove è finita? Sostenere persone che son transitati ed han sostenuto tutti gli schieramenti politici, tranne i DS e la Margherita fondatori del PD. Vabbè come al solito sappiamo che queste persone cambieranno presto schieramento e quindi il rammarico sarà breve. All’Avvocato Parente un invito ad ascoltare la canzone di De Gregori "Vecchi Amici" che recita: Tu sei da tutte le parti, io sempre da una parte sola, non ho consigli da darti la tua politica ha fatto scuola ciambellano del nulla avanzo di segreteria.........

    Rispondere al messaggio

    • Palladino non può scagliare di certo la prima pietra ma, volendo potremmo addirittura assolverlo. Forse non sai che Roberto Cosimo Parente in gioventù si è candidato con il papà dell’avv. Paolo Parente......

      Rispondere al messaggio

    • Partito Democratico: nasce il circolo di Grazzanise 4 marzo 2008 17:34, di avvocato paolo parente
      Egregio Signore, ho pensato molto prima di scrivere queste poche righe di risposta al suo messaggio inviato al sito, per poi convicermi del fatto che, in ogno caso, bisogna sempre accettare la discussione, sebbene fatta con un personaggio anonimo e privo d’identità. Innanzi tutto Voglio ringraziarla per l’attenzione che Lei ha riservato alla mia persona, ma devo però, necessariamente, dissentire da alcune sue precisazioni, che tendono a far apparire il sottoscritto quasi fosse un saltimbanco di primo pelo. Non ho mai ricoperto cariche politiche nè tampoco fatto politica attiva o detenuto tessere di partito; l’unica è stata quella della vecchia Democrazia Cristiana, mamma originaria dei Popolari ovvero della Margherita, alla quale Lei fa riferimento. Quanto poi alla bellissima canzone di De Gregori, la stessa inizia con le seguenti parole: "Tu sei seduto nel buio, io lavoro nella luce. Tu sei seduto in silenzio, io vivo con la mia voce". Pertanto, nel fare mio il suo riferimento, la invito cortesemente a rivelarsi nelle sue generalità, non fosse altro perchè abituato sempre a contraddire con qualcuno che abbia un nome (per mera deformazione professionale), onde poter invitarla ad un pubblico dibattito sull’attuale situazione politica del nostro Paese, nonchè sulle precisazioni che lei ha fatto sulla mia persona, e stia certo che, laddove dovessi essere colto in fallo, non esiterò un attimo per fare pubblica e serena ammenda. Se poi lei dovesse decidere di aderire al Partito, ne sarei davvero felice - La ringrazio per la pazienza. avvocato paolo parente

      Rispondere al messaggio

      • "I nostri uomini politici non fanno che chiederci a ogni scadenza di legislatura un atto di fiducia. Ma qui la fiducia non basta: ci vuole l’atto di fede."

        Indro Montanelli

        Rispondere al messaggio

        • Questo è un partito che farà in flop incredibile rispiarmate tempo e denaro Silvio vi castigherà...Ci vogliono veri uomini per fare politica...

          Rispondere al messaggio

          • Ci castigherà anche perchè il PD grazzanisano sarà tutto impegnato a far Campagna elettorale al PS, come han fatto alle scorse elezioni provinciali i responsabili dei partiti. Quindi prepariamoci, alla sfida inedita in Italia tra La Destra e il PS.

            Rispondere al messaggio

            • Spero che La Destra di Storace prenda più voti di questi buffoni che promrttono, promettono e che poi se ne vanno a Roma e chi si è visto si è visto...Mi fa sorridere che uomini che si ritengono politici che sono di grazzanise di nascita poi se ne vanno e poi nasce un partitino e subito s’inventono politici...ma restate dove siete...Viva La Destra...

              Rispondere al messaggio

              • Egregio signore, la invito soprattutto in qualità di buona cittadina di Grazzanise , a moderare i toni e ad adoperare un linguaggio consono alla serietà di questo blog! L’avv. Paolo Parente, noto e stimato professionista grazzanisano, nonchè figlio del defunto ed altrettanto stimato e rispettato sindaco Prof. Enrico Parente, non ha certo bisogno dell’approvazione di un pincopallino qualunque, qual’e’ lei, per cominciare un’onesta e produttiva carriera politica... belli elettori che ha Storace! Offensivi e fasulli, visto che cambiano la giacchetta ogni anno... ma già, a loro, rapiti dall’estasi dell’onnipotenza, tutto è permesso, tutto è concesso... Comunque ho già sprecato troppo tempo.... W la democrazia e W l’Italia, quella vera, fondata su valori dell’onestà, del perbenismo, del confronto democratico, a cui sicuramente la gente come lei, non è abituata!!!! La saluto!

                Rispondere al messaggio

              • Partito Democratico: nasce il circolo di Grazzanise 13 marzo 2008 17:51, di BENEDETTO P.
                Leggendo il seguito dei commenti al mio post, devo constatare che è desolante e deprimente il livello di discussione della cosa pubblica del NOSTRO PAESE. I signori che intervengono non fanno altro che scagliarsi pietre contro, apostrofandosi come non mai, senza minimamente pensare e dedicarsi esclusivamente all’interesse del paese per il quale stanno svolgendo, anche se solo all’inizio, un ruolo di Padre di Famiglia. Con un genitore affidatario come le persone che leggo possiamo immaginare solo come cresceranno i loro figli. Siate seri, non considerate solo il Vostro IO, Ego che ha sempre fatto male al Paese, pensate con la mente libera da interessi, solo così potremo avere finalmente un paese civile e libero da ogni vincolo. PS per gli anonimi : mi meraviglia che nel 2008 esiste ancora l’omertà di nascondersi dietro ad un anonimo pseudo cittadino, vergogna non è così che si salva la civiltà. BENEDETTO P.

                Rispondere al messaggio


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout