Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > I ’campetti’ di nuovo in prima pagina. T. Cerchiello bacchetta (...)

I ’campetti’ di nuovo in prima pagina.
T. Cerchiello bacchetta l’Amministrazione

Agg.: La resp. dell’Area Tecnica avrebbe ingiunto alla Falzarano di pulire l’area

mercoledì 6 settembre 2017, di redazione


La questione campetti torna alla ribalta. Come si ricorderà, con nota a protocollo 5984/17 del 26.7.2017 il responsabile dell’Area Tecnica del Comune di Grazzanise, Arch. Teresa Ricciardiello, comunicava alla consigliera Teresa Cerchiello e al Comando Carabinieri per la Tutela dell’Ambiente che "l’Ufficio sta provvedendo a formulare gli atti per la pulizia dell’area", cioè i ’campetti’ di via C. Battisti, oggetto di uno scambio epistolare tra la ex presidente del Consiglio Comunale e l’Amministrazione con il coinvolgimento di Carabinieri e UOPC di Casal di Principe. A distanza di più di un mese pare che nessun provvedimento sia stato preso e la segretaria del Circolo PD torna sull’argomento con la nota che pubblichiamo di seguito:

Verba volant scripta manent, ma a Grazzanise, questa amministrazione, solo chiacchiere, infatti dopo qualche mese dalla richiesta di pulizia, un sopralluogo dell’ASL, l’impegno della Responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale a produrre gli atti necessari, l’area comunale degli ex campetti di via Cesare Battisti versano ancora in uno stato di incuria e abbandono.
E’ chiaro,oramai, che questa Amministrazione Comunale continua ad operare in modo incongruente tra ciò che, addirittura, scrive e ciò che (non) fa ed inefficiente senza rispetto per i cittadini, in questo caso, soprattutto, verso coloro che abitano a ridosso dell’area citata.
In questo caso visto il contratto con la Ecologia Falzarano, che tra i tanti servizi prevede la pulizia delle aree verdi comunali, l’amministrazione non può far passare l’idea che si è in emergenza con risorse umane insufficienti (tanto è vero che la ditta citata a fronte di quanto è scritto nel capitolato, sembra, che sottragga un’unità al servizio per destinarlo al ruolo di “responsabile”avendo cosi sul territorio comunale due responsabili del servizio a fronte di uno previsto, ma questa è un’altra storia che approfondiremo). Sindaco, i cittadini sono stanchi del fumo negli occhi e nel vedere “bruciare” risorse. Sindaco, faccia rispettare il contratto e contesti eventuali inadempienze, come fa il comune di Capua, per tutelare i propri residenti.
E’ arrivato il momento di ascoltare le lamentele e affrontare i problemi di petto e non essere più sordi e ciechi.

La segretaria del Circolo Territoriale del PD
Teresa Cerchiello

Aggiornamento del 7.9.17.

A corredo della propria nota la dott. Cerchiello ci fornisce il riscontro dell’Arch. T. Ricciardiello col quale la responsabile dell’Area Tecnica, dopo aver ricordato che ha preso servizio part-time dal 31 maggio ‘17 per 18 ore in due giorni la settimana, che l’Ufficio è carente di personale atto a far fronte agli adempimenti tecnico-amministrativi e che infine ha usufruito (legittimamente) di un periodo di ferie fino al 4 settembre ‘17, comunica di aver chiesto alla Falzarano Ecologia di procedere alla pulizia dell’area. La ditta avrebbe ribattuto chiedendo 3500,00 euro in quanto il lavoro non rientra negli impegni presi per cui la responsabile dell’Area Tecnica dichiara di aver inoltrato alla Falzarano “la richiesta di provvedere ad horas in ottemperanza alla relazione del bando di gara”.
Si apre un altro contenzioso?

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout