Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Opinioni > Grazie, Comandante Nero!

Grazie, Comandante Nero!

mercoledì 27 giugno 2012, di redazione


Grazzanise - La notizia si è diffusa lentamente nei giorni scorsi, prima qualche sussurro, poi voci sempre più insistenti. Il Maresciallo Baldassarre Nero lascia per altra sede il comando della Stazione CC di Grazzanise dopo più di sei anni di più che onorato servizio.
Così come è venuto, in punta di piedi, se ne va il miglior comandante che abbiamo avuto a nostra memoria. Il più efficiente, il più duro nella lotta al crimine, il più riservato.
Il più riservato perché quella del M.llo Nero è stata una presenza discreta anche se vigile e operosa sul territorio. Ha evitato di ’compromettersi’ con l’ambiente, si è visto poco in giro, nei ritrovi e nei negozi, sporadiche presenze a manifestazioni pubbliche, ma impegno incessante nella lotta per l’affermazione della legalità, spesso presente nelle iniziative scolastiche a contatto con i giovani.

Chi scrive non ha avuto che rare occasioni di incontrarlo. Una prima volta nel corso della mostra di fotografie di Giovanni Izzo, organizzata presso la Biblioteca Civica, nel maggio del 2008. A quel tempo ero responsabile della struttura e lo invitai a visitarla. Scambiammo un po’ di opinioni generali sulla necessità di operare per l’affermazione dei principi di legalità. Egli aveva già dato un’impronta nuova al comando della stazione CC e gli davo atto di una presenza più assidua nel paese.

Successivamente scambiammo poche parole nel seggio elettorale. Ricordo che mi invitò a recarmi in caserma per attingere notizie per il sito. Invito che declinai gentilmente perché seguire la cronaca nera esigeva energie e costanza di cui non disponevo. Poi qualche raro incontro in manifestazioni pubbliche per lo più della Tre Grazie. Niente altro. Ho seguito ‘da lontano’, come tanti, l’attività del Comandante, sull’eco degli arresti, soprattutto nel campo della lotta allo spaccio di droga, o dei numerosi encomi di cui nel tempo è stato insignito. Alcuni riscontri di questi fatti sono presenti anche nel database di questo sito.

Il comando del M.llo Nero (già il nome evoca uomini e gesta mitici) ha contribuito significativamente a diffondere tra la gente di Grazzanise, Brezza e S. Maria la Fossa un maggior senso di sicurezza (anche in un recente periodo di furti nelle abitazioni è stata viva la fiducia che prima o poi i CC sarebbero venuti a capo del problema), a manifestare coi fatti una presenza vigile e un comportamento irreprensibile.

Nel momento in cui il nostro Comandante va a dirigere un’altra sede, sentiamo il dovere di esprimergli tutta la nostra gratitudine per quello che ha fatto, sicuri di interpretare anche i sentimenti della totalità dei cittadini.
Il M.llo Nero ci è sempre sembrato un personaggio schivo, legato alla sua professione ma lontano dai fasti. Perciò gli diciamo semplicemente GRAZIE.

A lui e al M.llo De Santis che gli succede, già suo collaboratore e altrettanto riservato servitore dello Stato, un grosso augurio di buon lavoro da parte di grazzaniseonline

frates

Portfolio

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout