Grazzanise oggi  Numeri utili  I nostri Caduti  Ris. elettorali  Sport 2017/18  Trasporti  Differenziata  | Meteo |

Grazzanise on Line

Home page > Politica > Senso civico chiude i lavori di tinteggiatura

Senso civico chiude i lavori di tinteggiatura

Polemiche a parte, potrebbe uscire rafforzato per la corsa alle urne

sabato 6 settembre 2014, di Peppe Florio


GRAZZANISE – Si è conclusa dopo 9 mesi di lavoro e 3 interventi l’iniziativa del comitato Senso Civico di tinteggiatura, piccola manutenzione e pulizia straordinaria degli edifici scolastici grazzanisani: da dicembre ad oggi, infatti, sono state oggetto di lavoro la scuola media “Can. Gravante”, la scuola “Pestalozzi” di Brezza e, negli ultimi giorni, la scuola dell’infanzia “V. da Feltre”.

L’iniziativa, inserita nel progetto nazionale “Rock your school” - Rete di scuole attive - Scuola di manutenzione civica dei beni comuni , fortemente voluta dai membri del comitato, che hanno partecipato attivamente alla realizzazione, a livello locale si è attirata diverse critiche e attacchi, pur riuscendo a salire agli onori della cronaca nazionale con un articolo su “Il venerdì di Repubblica” dello scorso 9 maggio. “Il tutto si è svolto con notevoli risparmi di spesa per le casse comunali (tutti gli oneri economici, infatti, sono stati a carico del Comitato Senso Civico e di benefattori) e nel pieno rispetto della normativa vigente in materia e delle direttive contenute nella Delibera N. 80 del 9 dicembre 2013 del comune di Grazzanise” comunicano dal comitato, quasi a voler rispondere a distanza a chi, come il gruppo del Pd vicino a Teresa Cerchiello, intende avviare controlli sui lavori e sui materiali utilizzati. Va comunque riconosciuto che l’iniziativa, politicamente condivisibile o meno, è risultata molto popolare e quindi potrebbe fruttare molto, in termini di voti, a "Senso Civico".

È intenzione del Comitato Senso Civico spronare i cittadini a una presa di responsabilità verso ciò che è Bene Comune (Bene di tutti e di ciascuno), creando una collaborazione costante con le Amministrazioni” comunica il gruppo che si avvia – convinto di poter arrivare ad ottenere consensi tali da amministrare il paese – verso le prossime elezioni comunali. In quell’occasione, quasi sicuramente, sarà candidato a sindaco Enrico Petrella, fondatore del comitato, che però in passato (non è chiaro a questo punto se all’epoca fosse davvero sincero o si trattasse di strategia politica) aveva manifestato la propria intenzione di non candidarsi come capolista, offrendo a più grazzanisani di correre per la fascia.

Il nostro modo di fare politica, in quanto gestione della polis, ci porta a scorciarci le maniche ed assumerci, singolarmente e collettivamente, l’impegno della ripresa del nostro territorio. Solo così potremo lasciare il mondo migliore di come l’abbiamo trovato” affermano da comitato, a mo’ di manifesto.

Peppe Florio

Rispondere all'articolo

 


Monitorare l'attività del sito RSS 2.0 | Mappa del sito | Area riservata | SPIP | modello di layout